Covid-19: Vademecum per i condomini

AMSA-Covid19-Infografica

ANACI ha pubblicato un semplice vademecum a supporto dei condomini e degli amministratori. Ecco una sintesi.

Lo smaltimento dei rifiuti: è il più importante dell’intera questione. Chi è positivo o in quarantena non deve più fare la raccolta differenziata, ma deve mettere tutti rifiuti in due o tre sacchetti di plastica resistente chiusi con doppio nodo e gettarli del contenitore dell’indifferenziata. I guanti vanno poi tolti e gettati chiusi in un altro paio di sacchetti, sempre nel medesimo contenitore.

L’utilizzo dell’ascensore: è sconsigliato l’utilizzo, se non è possibile rinunciarvi, è obbligatorio salire una persona alla volta. A ciò si aggiunge il divieto di frequentare i cortili dei palazzi e creare eventuali assembramenti nelle altre parti comuni.

Addetti alle pulizie, custodi e giardinieri: è sempre compito dell’amministratore assicurarsi che tutto il personale, custodi, addetti alle pulizie, giardinieri, sia dotato dei dispositivi di protezione (guanti e mascherine). Inoltre, è fondamentale che venga concordato un servizio di pulizia più accurato, soprattutto di maniglie, citofoni e corrimano, con prodotti germicidi.

La raccomandazione per invalidi e anziani: Come recita il Dpcm del 9 marzo, “è fatta espressa raccomandazione a tutte le persone anziane o affette da patologie croniche o con multi-morbilità ovvero con stati di immunodepressione congenita o acquisita, di evitare di uscire dalla propria abitazione o dimora fuori dai casi di stretta necessità”.

Assemblee condominiali: per non annullarle a data da destinarsi e rischiare che alcune decisioni importanti vengano rimandate per troppo tempo, il consiglio è di realizzare riunioni in streaming che abbiano validità ai fini decisionali.

Avvisi in bacheca: tutte queste indicazioni dovrebbero essere contenute in un vademecum affisso in bacheca, in maniera tale che tutti i condomini siano informati su ciò che devono fare per ridurre al minimo il rischio di contagio nell’edificio.

Del resto lo ripetiamo ogni giorno: per sconfiggere il Coronvirus è fondamentale che ognuno faccia la sua parte.