Consumi energetici: come risparmiare in ufficio

gestire i consumi in ufficio

Il risparmio è importante e si presenta come un argomento di cui si parla sempre più frequentemente, soprattutto in termini di energia elettrica. Con questi presupposti, oggi parliamo di come risparmiare in ufficio. Dall’uso del computer al cambio della tariffa che accompagna la fornitura dell’energia, ci sono tantissimi accorgimenti che possono fare una positiva differenza nella quotidianità lavorativa.

L’uso del computer e degli altri apparecchi elettronici

Una delle cose che possiamo fare per risparmiare in ufficio è questa: bisogna usare meglio il dispositivo che utilizziamo di più, ovvero il computer! A questo proposito, è importante prediligere la modalità di risparmio energetico ogni qualvolta è possibile oppure regolare manualmente la luminosità, riducendola quando si può. In più, si dovrebbe evitare di attivare lo screensaver: è meglio invece optare per lo spegnimento del monitor. Infine, potendo scegliere, si dovrebbe prediligere l’uso del portatile al fisso. Il primo, infatti, consuma molto meno del secondo.

Tutti questi accorgimenti possono aiutare a risparmiare in ufficio, riducendo gli sprechi di energia. Ce n’è un altro, però, che può fare la differenza sia per quanto riguarda il pc che relativamente agli altri apparecchi elettronici: si dovrebbe evitare il prolungato stand-by. Durante questa modalità, i dispositivi consumano meno, ma consumano comunque! Quindi, giorno dopo giorno, gli sprechi e le relative spese si elevano. Meglio evitare, non siete d’accordo?

La luce naturale è importante

Un altro degli elementi ai quali prestare attenzione è la luce naturale. Sfruttarla appieno è una buona soluzione per risparmiare in ufficio, ma anche per lavorare meglio. Perciò, non dimenticate che a volte è un bene aprire le tende e spegnere la luce artificiale. Non ve ne pentirete!

L’aria condizionata e il riscaldamento

Per constatare un ottimo risparmio, è fondamentale non sottovalutare la manutenzione degli impianti di raffrescamento e riscaldamento dell’aria. Quando gli apparecchi funzionano come si deve, non consumano più del dovuto. Perciò, la manutenzione è un’operazione essenziale in ufficio e non solo.

La tariffa ideale per risparmiare in ufficio

Infine, non dimentichiamoci che quando la tariffa è troppo alta e non è adatta alle abitudini lavorative quotidiane, allora è il caso di cambiare qualcosa. Per le aziende del territorio di Monza e Brianza, proponiamo soluzioni ad hoc, forniture di qualità, contratti trasparenti e tariffe convenienti. Non esitate a contattarci e vi aiuteremo noi a risparmiare in ufficio!

I musei online che possiamo visitare senza uscire di casa

Novembre 10, 2020

Sono diversi i musei del nostro Paese che mettono il loro immenso...

Read More

Riscaldamento e risparmio energetico: i consigli di ENEA

Novembre 10, 2020

L’ENEA, ossia l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo...

Read More

Gli interventi ammessi al Superbonus che aiutano a risparmiare energia elettrica

Novembre 10, 2020

Una recente comunicazione dell’Agenzia delle Entrate ha chiarito quali sono gli interventi...

Read More

Cos’è l’APE? Facciamo chiarezza

Novembre 10, 2020

L’APE, Attestato di Prestazione Energetica, è un certificato rilasciato da un tecnico...

Read More
Giugno: 2020
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930