Alla scoperta dei mille sapori di Monza e Brianza

tripe-5002136_1280

Quali sono i piatti tipici di Monza e Brianza? Mettiamo un attimo da parte il risparmio, il mercato libero e le tariffe per il gas e l’energia elettrica, e pensiamo alla nostra tradizione culinaria. Il nostro territorio è tutto da scoprire, anche quando si tratta di cibo!

Tanti piatti incredibili: li conoscete tutti?

La nostra tradizione culinaria locale porta sulle tavole tantissime bontà, piatti “poveri”, pietanze semplici e genuine. Tra le pietanze più amate troviamo sicuramente la trippa, chiamata anche “buseca”, che si presenta come una minestra con interiora di suino unite a sedano, pomodori e carote. Alcune volte, si aggiungono anche i fagioli. E che dire della cassoeula? Questa sì che è un’altra delle pietanze tipiche del territorio di Monza e Brianza! Anche questo piatto si prepara con il suino, prevalentemente con le cotiche, i piedini e le costicine. Spesso viene avvalorato con i “verzitt”, ovvero dei gustosi salamini, ma anche con carote, cavoli e sedano… Al fianco della polenta, la cassoeula è a dir poco perfetta!

Altri piatti tipici di Monza e Brianza

Oltre alla trippa e alla cassoeula, nel nostro territorio si prepara frequentemente il risotto con la luganega, chiamato anche “risotto alla monzese”, e persino “el panmoijaa”. Quest’ultima è una zuppa con lardo oppure con la pancetta. Questi ingredienti di base vengono tritati insieme all’aglio, alla cipolla e al prezzemolo. Poi questo composto viene servito su alcune fette di pane preparato con farina di mais, farina bianca e farina di segale. Insomma, si tratta di una pietanza semplice ma molto speciale!

Chiaramente, non possiamo elencarvi tutti i piatti tipici di Monza e Brianza. Tuttavia, suggeriamo a tutti di gustare spesso la nostra torta paesana, un dessert “povero” tipico della campagna, ma anche il pane e i biscotti di San Gerardo… Così, la bontà è servita!